Volontariato: chiusura festival a Lucca

Concluso oggi a Lucca, con l'avvio di un progetto ideato dagli studenti delle scuole professionali per realizzare carrelli speciali di supporto a cani e gatti con disabilità motorie, l'8/a edizione del Festival italiano del volontariato, che ha registrato 2.000 presenze. Il progetto per gli animali è promosso da Oikos e Piccole cucce: al festival è stato presentato un prototipo. Tra gli eventi di chiusura un convegno sui 50 anni di 'Special olympics', l'Afa day dedicato all'attività fisica per gli anziani, una simulazione di protezione civile. "Siamo riusciti ancora una volta - commenta il presidente del Centro nazionale per il volontariato Edoardo Patriarca - a mettere al centro del dibattito pubblico la cultura e la realtà del volontariato. Abbiamo ricordato quanto sia importante il suo ruolo 'scomodo': scomodo perché raccoglie i bisogni dimenticati della società e porta le istituzioni con cui collabora a dare risposte sempre più efficaci".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Croce sull'Arno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...